WhatsApp%20Image%202020-10-08%20at%2013.

Io scelgo si essere un cittadino consapevole

Un'esperienza di cittadinanza attiva.

Il progetto si propone di stimolare un’interazione positiva, sia nel rapporto tra pari sia con gli adulti, 
 promuovendo la conoscenza e l’utilizzo di stili relazionali costruttivi a partire da una
riflessione su di sé e sull’ascolto dell’altro, acquisendo in questo modo consapevolezza e rispetto per i punti di vista e le ragioni degli altri.

Consiglio d'Istituto

Con la stesura di  programmi elettorali, l'elezione dei propri Rappresentanti e la diretta partecipazione alle Assemblee con le Istituzioni scolastiche, gli studenti vivono un aspetto fondamentale dell'essere cittadini.

Un'esperienza formativa, oltre che stimolante!

IMG_0107.jpg

MARTINA ZUCCOTTI

Classe 3°A

Ho deciso di candidarmi perchè mi piacerebbe impegnarmi per migliorare la mia classe e soprattutto la mia scuola.

Io penso che i seguenti punti siano importanti e, quindi, li ho inseriti nel mio programma:

-collaborare all’ elaborazione dei questionari anonimi di gradimento sull’ organizzazione didattica e amministrativa, per dare un ritorno migliore di ciò che pensano gli studenti;

- l’incontro degli interessi di studenti e professori è fondamentale per una vita scolastica migliore, mi propongo di creare  e di aumentare il dialogo con il corpo docenti;

-Creare un annuario scolastico che racconti la vita all'interno del nostro Istituto.

IMG_0158.jpg

LAVINIA

SCACCABAROZZI

Classe 2° A

Sono stata eletta perché i miei compagni mi hanno voluto rinnovare la fiducia datami l’anno scorso in quanto ci siamo trovati bene a collaborare ed a confrontarci. Non avevo un programma preciso perché abbiamo pensato di confrontarci via via sulle idee e necessità che possono sorgere col tempo.

Ho promesso ai miei compagni di accettare tutte le proposte purché fattibili e di rendermi disponibile per aiutare i miei compagni in caso di dubbi.

COSTANZA

COLETTI

Classe 1° A

Mi sono candidata per potermi assumere responsabilità all'interno della classe, per poter risolvere i problemi che affronteremo durante quest'anno scolastico.

Le iniziative che promuoverò all'interno del consiglio porteranno miglioramenti alla classe.

Ho già molte idee che vorrei proporre:

- la bacheca dei consigli dedicata a noi studenti .

IMG_0163.jpg

JACOPO

VAILATI

Classe 3°B

-Togliere l'obbligo della divisa un Venerdì al mese. 

 

- Fare da portavoce per le idee o problematiche riscontrate dai miei compagni di classe. Proprio per questo motivo ho pensato anche di fare, una volta al mese, un momento di consultazione in cui posso raccogliere le idee migliori per poi esporle al Consiglio.

IMG_0069.jpg

ANDREA

MOLTANI

Classe 2° B

- Favorire lo sviluppo di un clima sereno  in classe evitando il più possibile incomprensioni tra compagni;

- Rendere la classe più unita coinvolgendo tutti nelle varie attività proposte;

- Avere un giorno speciale ogni mese 

MARTINA

VILLA

Classe 1° B

- Scatola dei bisogni: gli alunni, in un giorno stabilito metteranno un bigliettino anonimo o no nella scatola, su questo biglietto ci potrà essere scritto un bisogno, un problema, un dubbio. In base a ciò che i professori leggono interverranno cercando di capire le eventuali problematiche di ognuno.


- Mi piacerebbe fare con i miei compagni una volta al mese una riunione in cui riflettere sui reali bisogni della classe
condividendo con i Prof. quanto emerge dalla scatola.

- Per me la cosa più importante rimane comunque un clima sereno della classe e la condivisione di momenti piacevoli
visto il momento che stiamo affrontando.



Copyright 2015 | Istituto Scolastico Paritario Maddalena di Canossa
C.F. 01963170152 | P.Iva 00727560963 | Viale Petrarca, 4 | 20900 Monza Tel. 039.322.662 | Fax. 039.320.339

 

 

  • w-facebook